I travagli dolorosi che  si annidano nella chiostra dentaria sono , il luogo di manifestazione della malattia che corrode il corpo e l’anima degli individui. La bocca, porta di accesso del cibo, ma anche luogo della parola e dell’espressione umana, diventa il simbolo del fondo invisibile delle angosce dell’individuo contemporaneo.(Igino Domanin)

Nessun commento