Monthly Archives: maggio 2012


  • La deglutizione infantile

    Si parla di deglutizione infantile quando la deglutizione non segue le modalità caratteristiche dell’adulto ma è presente una spinta o un’interposizione della lingua tra le arcate dentali: oltre quel periodo ritenuto fisiologico (5-7 anni di età).Spesso il problema della deglutizione infantile si associa ad un’anomalia di tipo ortodontico, per cui sarà necessario intervenire su due fronti: Read More


  • La deglutizione infantile

    Si parla di deglutizione infantile quando la deglutizione non segue le modalità caratteristiche dell’adulto ma è presente una spinta o un’interposizione della lingua tra le arcate dentali: oltre quel periodo ritenuto fisiologico (5-7 anni di età).Spesso il problema della deglutizione infantile si associa ad un’anomalia di tipo ortodontico, per cui sarà necessario intervenire su due Read More


  • La masticazione monolaterale

    La funzione masticatoria impegna l’apparato stomatognatico per circa 1 ora al giorno.Le superfici occlusali subiscono una impercettibile abrasione, mentre il parodonto “accumula” stress alla stregua di una molla. Pertanto la ciclicità della masticazione,assicurerà il corretto sviluppo sul piano sagittale e trasversale sia della mandibola che del mascellare . Tuttavia, in presenza di una funzione masticatoria Read More


  • Il bambino interiore

    Il Bambino interiore è una parte della nostra personalità che resta sempre bambina e che quindi mantiene in se’ le caratteristiche legate al mondo dell’infanzia. E’ l’aspetto di noi che porta nella nostra vita la giocosità, la creatività, lo stupore, il contatto con lo spirito, ma anche il bisogno, la vulnerabilità.   


  • Forma e Funzione

    “…quando una bocca funziona in modo equilibrato,non si verificano né problemi parodontali né problemi articolari…” Pedro Planas


  • Le terze classi: interpretazione psicoemozionale

    Essi orientano tutto a partire dal basso,dal terreno, solidità, il quadrato; infatti sono personalità poco portate all’ astrazione, rigide con poche complicazioni, amano la chiarezza. Il mascellare in avanti denota autoaffermazione e quindi poco spirito di autocritica. Di solito sono pazienti che presentano piattismo plantare, ulteriore espressione della ricerca del contatto con il fondo, la Read More