Ortodonzia invisibile

L’ortodonzia ora si avvale di un nuovo strumento  per rispondere alle esigenze estetiche dei pazienti: “l’apparecchio invisibile”.  

Da pochissimi anni è stata importata dall’America una tecnica innovativa    che  utilizza allineatori  realizzati con  un polimero trasparente per allineare  e raddrizzare i denti,  permettendo così  di  mantenere invariato il proprio stile di vita durante tutto  il trattamento.

A differenza delle  apparecchiature fisse i per i denti, gli allineatori invisibili  non presentano bande o fili metallici che irritano la bocca. E’ possibile mantenere una buona igiene orale,  riducendo la formazione di placca, carie dentali e malattie periodontali.
Il riallineamento dentale  può  migliorare anche  le  disfunzioni delle  articolazioni mandibolari  e apportare  miglioramenti posturali . Questi dati  sono stati da me  documentati   grazie  alla comparazione di  esami  su pedana stabilometrica e da  registrazioni kinesiografiche.

I problemi dentali sono molto diffusi: il 75% dei bambini fra i 6 e i 12 anni e l’88% dei ragazzi tra i 12 e 17 anni presenta una malocclusione (Grainger R.M.)
Questo vuol dire che è un problema che non migliora con il passare del tempo

Come funziona

Dopo aver  visitato il paziente,  lo specialista prende impronte dentali con un materiale di alta precisione, fotografie e radiografie ed elabora un preciso  piano di trattamento.

Il tutto viene inviato  in America, nella sede del centro che ha inventato il metodo, a Santa Clara, California. I tecnici americani, una volta ricevuto questo materiale, sono in grado di elaborare  il “clin–check” ossia una simulazione della  terapia e del risultato finale.

L’ortodontista  può mostrare al paziente tutti gli spostamenti necessari per ottenere un buon allineamento dentale ancora prima di iniziare la terapia.

La durata della terapia varia da caso a caso ed è in rapporto alla entità  delle problemetails=show&urlbutton=nonee.
Le mascherine si applicano sulla superficie dei denti di entrambe le arcate e devono essere portate 20 ore al giorno, rimuovendole  solo per mangiare e per lavarsi i denti. Ognuno di questi allineatori è in grado di effettuare degli spostamenti dentali di  0,20mm. Devono essere  sostituiti ogni 15 giorni fino ad ottenere il risultato prefissato.

Questa tecnica  può essere usata anche dagli adolescenti, Teenage, che stanno completando la permuta dentale.

Alcuni risultati ottenuti

Per gli adolescenti

photo-invisalign-teen

E ‘ possibile guidare l’eruzione degli elementi dentali, questa è la vera grande  innovazione.
La collaborazione del giovane paziente,non sempre costante, può essere monitorata  grazie ad  indicatori  colorati, messi sulle apparecchiature, che sbiadiscono  progressivamente se  queste vengono portate correttamente.

Altri esempi di risultati

26 novembre 2006
17 marzo 2008

 

26 settembre 2005
29 aprile 2008

 

 

BIBLIOGRAFIA

  1. Boyd R.L. Hockman. M.Vanarsdall J.R. New Technologies in adult treatment Compendium 2001
  2. Boyd R.L. Miller Vlaskalic V. The new appliances in orthontic treatment Jof Clinic Orthod 2000
  3. Apparecchiature invisibili risultati ortodontici kinesiografici e posturali” (pdf, 1.5mb) pubblicato per il Corriere Ortodontico (Anno V Vol 4 52-57) 

Apparecchio invisibile a Bologna

Telefona per scoprire questa soluzione.

via S. Felice 136
40122 Bologna (BO)
tel: 051 550227, 051 550369
info@ortodonziabologna.it

 Apparecchio trasparente a Rimini, Pesaro e Cattolica

Puoi fissare un appuntamento anche se abiti a Pesaro, Cattolica o Rimini.
Il Mercoledì  riceviamo presso:

Cattolica
Studio del Dott Andrea Nadin
Via Cabral 76/a
tel: 0541 958834

Rimini
Studio Dr.Silvia Gorini
Via Gambalunga 28/D
Tel 054126422