Correlazione tra occlusione dentale e postura

Negli ultimi anni è stato riscontrato come una non corretta occlusione dentale, nei tre piani dello spazio, possa influenzare la posizione della colonna vertebrale e di conseguenza la postura di un individuo.Per malocclusione si intende una relazione non bilanciata tra mandibola e mascella sia dal punto di vista muscolare che anatomico.Il concetto di postura invece, non si riferisce ad una condizione statica, rigida e prevalentemente  strutturale ma si identifica con il concetto più generale di equilibrio inteso come “ottimizzazione” del rapporto tra soggetto e ambiente circostante.Dal punto di vista biologico, una funzione così importante non può essere affidata ad un solo organo o apparato, ma richiede un intero sistema (il Sistema Tonico-Posturale).

Nessun commento