Disturbi mandibolari aggravati da posture scorrette

Lo sbilanciamento mandibolare che ne consegue è la causa più frequente di sofferenze,di dolori della testa, della faccia e della bocca, di tensioni muscolari, di sconforto edi nevrosi. Lo sbilanciamento inoltre, in occasione di stress notevoli in soggetti predisposti,può facilitare l’insorgenza della sindrome Algica-disfunzionale dell’articolazione temporomandibolare, caratterizzata da trisma antalgico, difficoltà di ingoiare e perfino ad articolare la parola e da instabilità neuro- psichica.

Nessun commento