Gli apparecchi invisibili

E’ un innovativo metodo per correggere le malocclusioni dentali. Consiste nell’utilizzo quotidiano di  mascherine trasparenti, praticamente invisibili, che vengono sostituite  ogni 2-settimane.Tra i vantaggi sicuramente c’è quello estetico, per cui è difficilissimo che qualcuno si accorga della presenza di un apparecchio ortodontico, anche se si sta ridendo apertamente durante la normale conversazione. Altro vantaggio pratico, l’igiene e la masticazione: durante i pasti è possibile togliere l’apparecchio trasparente, così pure durante la successiva pulizia dei denti per eliminare ogni residuo di cibo. Ma attenzione, eccettuati questi brevi momenti la mascherina ortodontica trasparente deve rimanere sempre al suo posto, notte e giorno, per agire costantemente sulle posizioni dei denti raddrizzandoli e allineandoli.Lo svantaggio è che non tutti i casi possono essere risolti con questa metodica.

Nessun commento