i denti specchio dell’anima

Ciò che ci accade in bocca è un po’ la rappresentazione di quello che ci accade nel corpo e nella mente. Le paure, per esempio, sono significativamente presenti nelle secondi classi, cioè quando i denti di sopra sormontano quelli di sotto, perché c’è un passato che ci domina e abbiamo paura del futuro, abbiamo bisogno di stare protetti nel nostro guscio e di non uscire. Molti bambini del mondo occidentale hanno questo problema, perché sono iperprotetti dai genitori che non li lasciamo abbastanza liberi di sperimentare e ricevere gli stimoli esterni. Tendono a chiudersi e perdono la libertà di curiosare nel mondo, cosi le loro bocche si conformano in questa direzione

Nessun commento