La risonanza magnetica

La risonanza magnetica, è di grande valore diagnostico nei casi di disfunzioni delle articolazioni temporo mandibolari , permette di effettuare una sicura diagnosi nei casi   di dislocazione/lussazione del disco, di degenerazione discale, osteoartrite e nei casi di reazione flogistica della sinovia.Deve essere  eseguita a bocca chiusa e a bocca aperta, in proiezione sagittale ed in proiezione coronale. La RM permette di evidenziare dettagliatamente sia le strutture ossee che i tessuti molli ed eventuali versamenti intra-articolari.

Nessun commento