L’uomo del futuro parlerà sempre meno

La bocca sarà sempre più piccola, perché abbandonerà progressivamente il suo ruolo principale: si parlerà sempre meno e la comunicazione sarà sempre più non verbale, basata, soprattutto, sulla mimica facciale e sull ’espressività degli occhi. Anche i denti, di pari passo con le nuove abitudini alimentari, che avranno come protagonisti principali liquidi e pillole, diminuiranno.
Occhi più grandi, cervello più piccolo. Gli occhi saranno più grandi, perché saranno i veri nuovi protagonisti della comunicazione di domani, a discapito della bocca, sempre più piccola e del cervello, che subisce una decisiva “riduzione”, sia in termini di dimensioni sia in termini di funzionalità.

Nessun commento